Le Fedi Nuziali | Una scelta importante per il tuo giorno da favola

Le fedi nuziali sono gli unici gioielli che non possono mancare al vostro matrimonio

Tante sono le proposte di fedi nuziali per il vostro matrimonio, dalle tradizionali in oro giallo a quelle in oro bianco o rosa, da quelle in platino a quelle in titanio, ma oltre al materiale variano anche i modelli e allora è giusto conoscere quale sia il modello che più si addice alla coppia o alla propria personalità scegliendo tra la fede classica, comfort, francesina o mantovana.

Le fedi nuziali in oro

Per quanto riguarda le fedi nuziali in oro la scelta più classica ricade spesso su quelle in oro giallo o bianco. Per gli sposi che prediligono un modello più sottile e che non sono abituati ad indossare anelli è ideale la francesina, altrimenti si può optare per la fede classica piatta e liscia internamente e bombata esternamente, di norma non impreziosita da brillanti o altre gemme, per la mantovana, molto simile alla classica ma leggermente più larga oppure per la fede comoda, che presenta una bombatura concava all’interno, in modo tale da avvolgere il dito in maniera anatomica.

La differenza nel colore è da ritrovare nelle diverse leghe di cui sono composte le fedi, quelle in oro giallo per esempio sono composte con una maggiore percentuale d’oro, e un’uguale percentuale d’argento e rame.

Le fedi in oro bianco, costituite d’oro e d’argento e talvolta palladio, sono quelle che necessitano di più cura poiché col passar del tempo tendono ad ingiallirsi, ed è quindi consigliabile ogni numero di anni portarle in gioielleria per farle rodiare nuovamente.

Poi ci sono le fedi in oro rosa, che negli ultimi tempi stanno conquistando l’approvazione e quindi la scelta di molte coppie di futuri sposi, composte da una maggior percentuale d’oro, una percentuale minima d’argento e una variabile di rame a seconda di quanto si preferisce l’intensità del colore rosa.

 

 

 

Le fedi nuziali in platino e in titanio

Le fedi in platino sono ideali per chi preferisce spendere molto ma andare sul sicuro. Il platino infatti non ingiallisce col tempo come l’oro bianco e non scurisce come l’argento. La sua durezza lo rende particolarmente adatto alla realizzazione delle fedi perché non sarà intaccato dalle faccende domestiche quotidiane, dal passare del tempo, e non avrà bisogno di cure particolari. Simbolo di lusso e longevità non è causa di alcuna allergia ed è l’ideale per montare dei diamanti. Per questi motivi il suo costo è superiore a quello dell’oro.

Le fedi in titanio negli ultimi tempi stanno riscuotendo un crescente interesse. Il titanio infatti è un metallo leggero e resistente, non si graffia, non si deforma, non si ossida ed è anallergico. È il materiale perfetto per chi ha paura di rovinare le fedi ma preferisce non affrontare la spesa impegnativa di quelle in oro o in platino. Inoltre sono ideali per chi predilige l’originalità al proprio matrimonio poiché le fedi nuziali in titanio si possono produrre in diversi colori.

L’unico svantaggio delle fedi in titanio è che non sono lucenti e brillanti come le classiche in oro o in platino.

Da ricordare

Le fedi saranno indossate sempre e dureranno tutta la vita è quindi fondamentale sceglierle con molta attenzione.

La tradizione vuole che la scelta delle fedi spetti ad entrambi gli sposi, mentre generalmente è lo sposo ad occuparsi dell’acquisto e di farle custodire gelosamente dal suo primo testimone fino al giorno del matrimonio.

 

Wedding Planner Roma
Scopri come potrà essere il tuo giorno speciale
Voglio saperne di più