Rivolgiti ad un Event Planner per il tuo evento aziendale

Il marketing è giunto ad un livello tale che la cura per i dettagli può fare la differenza tra un successo ed una catastrofe professionale.

Anche un semplice evento aziendale, come un pranzo sociale, un meeting di lavoro, una conferenza o qualsivoglia altra occasione in cui cercare di fare colpo su potenziali clienti deve essere organizzato nel miglior modo possibile. Per ottenere un buon risultato non esistono alternative: solo affidandosi alle mani esperte di un event planner o, per dirla all’italiana, ad un professionista organizzatore di eventi si può essere certi di cogliere l’obbiettivo. Questa figura si occupa di dare vita, pianificandolo fin nei minimi dettagli, qualsiasi tipo di evento, rispettando in pieno le direttive del cliente e non superando mai la quota massima di spesa fissata alla stipula del contratto. Per quel che concerne la progettazione di un perfetto evento aziendale, il ruolo dell’event planner deve essere più formale e distaccato rispetto a quando si occupa, ad esempio, dell’organizzazione di un matrimonio o di un evento non ufficiale. Un avvenimento aziendale è spesso l’occasione in cui si gettano le basi per futuri rapporti di lavoro. Questa opportunità è ben chiara nella mente dell’event planner ed è per questo che la sua meticolosa attenzione alla cura dei dettagli sfiora la pignoleria e nulla viene lasciato al caso. Innanzitutto la location: una scelta errata del luogo in cui si svolgerà un meeting di lavoro rappresenta per un event planner un fallimento molto grave sia per la sua carriera sia per il danno economico che potrebbe causare al cliente che vedrebbe andare in fumo la possibilità di concludere buoni affari.
Altro punto importante riguarda la scelta dei piatti e delle bevande da servire durante il break lavorativo. L’event planner si occuperà di scegliere una ditta di catering oppure servirsi dello chef del locale col quale concorderà un menu accattivante ma anche leggero, per non appesantire i commensali se si prevede la ripresa dei lavori dopo il pranzo. Servire un piatto prelibato è sempre un ottimo inizio per un incontro d’affari e può facilitare l’avvio di una collaborazione professionale tra le parti. Nel caso in cui il pranzo avverrà a chiusura del meeting, l’event planner potrà sbizzarrirsi prevedendo anche la somministrazione di ottimi vini, aperitivi, dolci e tutto ciò che aiuti a lasciare una buona impressione negli ospiti.
Anche quando l’evento non riguarda un incontro di affari, ma è semplicemente la festa interna di un’azienda i compiti dell’event planner non saranno certo meno impegnativi. Deve infatti cambiarsi d’abito ed assumere il ruolo di organizzatore di eventi d’intrattenimento basati sul divertimento. L’obbiettivo sarà quello di creare un’ambiente tale da favorire la socializzazione dei partecipanti. È risaputo, infatti, che un ambiente lavorativo sereno e collaborativo è una caratteristica fondamentale per la soddisfazione dell’azienda e dei suoi dipendenti. Gli event planner conoscono bene questo concetto e sanno che tale obbiettivo può essere raggiunto anche grazie al contributo rappresentato da un evento ben riuscito.

Wedding Planner Roma
Scopri come potrà essere il tuo giorno speciale
Voglio saperne di più