Wedding Planner: 7 Consigli per organizzare un matrimonio

Se siete in procinto di organizzare un matrimonio e siete nel pallone per le molte incombenze da affrontare non vi resta che rivolgervi ad un professionista in grado di aiutarvi.

Se poi vi trovate a Roma ciò che fa per voi è sicuramente Valentina d’Amelio e il suo sito ilmiomatrimonio.com. E’ sufficiente navigare su tale sito per trovare interessanti link che vi riportano sul blog annesso nel quale le wedding planner vi possono fornire preziosi consigli. In questo articolo presentiamo sette ottimi consigli utili per chi deve organizzare un matrimonio.

1. Non prendete iniziative prima di parlarne con un professionista

Se per le vostre nozze avete intenzione di ingaggiare un event planner non affrettatevi nella scelta di alcuni dettagli prima di averne discusso con questo professionista, soprattutto per quanto riguarda la location. Un buon wedding planner vi aiuterà sicuramente a scegliere i luoghi più adatti per voi.

2. Fidarsi dei fornitori

Dare fiducia ad un fornitore gli permetterà di lavorare più serenamente riuscendo ad accontentare ogni vostra richiesta. Che sia l’atelier dove acquisterete il vostro abito da sposa o la location dove festeggerete l’evento, lasciate che ogni professionista possa organizzare un matrimonio serenamente.

3. Essere pazienti

Nell’organizzare un matrimonio, l’insorgere di piccoli problemi potrebbe rovinarvi la giornata, come ad esempio un ritardo nella consegna di qualche servizio o simili. In casi del genere cercate sempre di mantenere la calma affidando la soluzione del problema all’event planner: vi meraviglierete di come ogni cosa tornerà al suo posto.

4. Non pretendere di avere tutto sotto controllo

Durante i preparativi sarà un’utopia pensare di avere tutto sotto controllo e quindi rinunciate fin da subito ad un’idea del genere per non rischiare di arrivare al fatidico si con un diavolo per capello. Delegate alcune mansioni tipiche dell’organizzazione di un matrimonio a persone in cui riponete ceca fiducia; la loro disponibilità vi aiuterà a rinunciare a fare tutto da soli.

5. Probabilmente litigherete

Cercate di essere il più tolleranti possibili poiché qualsiasi suggerimento indirizzato nei vostri confronti e verso la persona amata potrebbero rendervi indecisi e accendere piccoli litigi. Siate comprensivi e ascoltate le idee dell’altro. Soltanto così potrete organizzare un matrimonio in maniera serena e vincente.

6. Non fare paragoni

Non iniziate ad organizzare un matrimonio, il vostro, facendo paragoni con le nozze di qualche coppia di amici. Le vostre dovranno essere nozze uniche, originali e rispondenti alle vostre idee, alle vostre passioni e ai vostri gusti. Fidatevi del vostro istinto scegliete i dettagli che rispecchiano maggiormente il vostro stile e quello del compagno, solo in tal modo riuscirete a sentirvi perfettamente a vostro agio.

7. Essere contro tendenza

Provate ad organizzare un matrimonio che vi appartenga e che vi faccia passare una giornata memorabile con i vostri cari senza dovervi per forza obbligare ad assumere atteggiamenti classici ma che non sentite vostri, come lanciarvi in balli scatenati o semplicemente fare discorsi in grande stile davanti a tutti gli invitati, se questi vi imbarazzano.

Wedding Planner Roma
Scopri come potrà essere il tuo giorno speciale
Voglio saperne di più